2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

Cavallo nero carbone

Robert Olmstead

Einaudi, 2009


Fu in quei giorni piagati che cominciò a delinearsi l’uomo degli anni a venire. Sopportava il dolore e teneva duro quasi che fosse un segno di come anche lui era stato marchiato dalla follia che si era impossessata del paese. Non evitava più la gente, i cavalieri solitari, il Sud imbrancato e ridotto nuovamente in schiavitù. Non aveva più paura...era sopravvissuto e non era morto. Respirava. Ma era solo l’inizio...

Robey ha solo quattordici anni quando la madre lo spedisce alla ricerca del padre, partito per la Guerra Civile (1861-1865), facendogli promettere di ritrovarlo e riportarlo a casa sano e salvo. Il viaggio è lungo, difficile, e lui è solo un ragazzino. A fargli da guida uno splendido cavallo nero che in molti gli invidiano. Un animale che in poco tempo diventa il suo più caro amico: la loro simbiosi è netta, ragazzo e cavallo non si lasciano mai fino  a quando gli orrori della guerra e gli odori della morte si fanno vicini. La terribile battaglia di Gettysburg (luglio 1863), una sanguinosa lotta durata tre giorni, vede giovani uomini (padri, fratelli, mariti) con giubbe blu e grigie fronteggiarsi fino alla morte. Un momento importante per la Storia dell’America, ancora oggi terribile se si pensa che “nel secondo giorno di Gettysburg vi furono circa 20.000 vittime in uno scontro di sole poche ore, dalle 16 fino a poco dopo il tramonto.”

La storia è molto bella, anche se in alcuni punti è molto lenta perchè descrive molti dettagli, nel testo sono prensenti scene che descrivono l'orrore della guerra dal punto di vista di un 14enne.
generalmente la storia me è piaciuta.

Inventa un nuovo titolo

Tra amore e guerra

La frase che ti è piaciuta di più

-Era um mondo di dormienti, gelato, silenzioso, buio e di un aspra bellezza, e gli fece venre in mente la tranquillità. Ricordava i giorni nella valle in sella al cavallo nero come il carbone. Il cavallo che rispondeva al morso, soffiandogli in faccia il suo alito caldo, il sudore che gli colava dal collo nero e liscio, i fiocchi di schiuma dalle froge frementi. Ricordava suo padre.-
Pag 214 riga 21

La musica che metteresti come colonna sonora

non ne ho idea

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

secondo me la copertina è abbastanza adeguata al contenuto del testo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La guerra sotto gli occhi di un 14enne


Una delle caratteristiche di questo libro sono sicuramente la cura e la ferocia con cui l'autore descrive i paesaggi percorsi durante la storia. Questa trasparenza nel descrivere i luoghi che circondano il protagonista mi è piaciuta molto insieme al protagonista stesso, un personaggio dinamico all'interno della storia.

Inventa un nuovo titolo

Un ragazzo, un cavallo e la guerra

La frase che ti è piaciuta di più

Il pericolo passa vicino a quelli che lo guardano in faccia.

La musica che metteresti come colonna sonora

Amarillo by morning

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che sia molto bella ma non rispecchi pienamente il racconto. Avrei preferito che ci fosse, oltre al ragazzo, anche un cavallo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un ragazzino che sta per diventare uomo costretto ad affrontare le insidie della guerra assieme ad un cavallo strabiliante


Di questo libro ho apprezzato soprattutto la chiarezza con cui descrive i paesaggi e come immerga il lettore nelle scene, grazie all'abilità descrittiva dell'autore. Il protagonista è un personaggio dinamico, che lo si vedrà cambiare nel corso della storia, imparando dai suoi errori e sopportando la visione dei paesaggi desolanti e orribili sconvolti dalla guerra. Spesso ci vengono presentate scene molto forti e atroci, che vengono alleggerite da momenti di riflessione del protagonista sul mondo che lo circonda. Si potrà quindi anche veder cambiare la concezione del mondo del protagonista. E' un libro molto avvincente e immersivo, anche se in alcuni punti un po' pesante, che mostra gli orrori della guerra Civile americana dal punto di vista di un ragazzo.

Inventa un nuovo titolo

Crescere in guerra

La frase che ti è piaciuta di più

Forse siamo tutti uguali. Forse perseveriamo nella nostra convinzione a dispetto di una cattiva idea, ma comunque perseveriamo, finché non ci annienta.

La musica che metteresti come colonna sonora

nessuna

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non la trovo adatta a questo libro. Manca di personalità e di originalità.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro emozionante e profondo, capace di immergerti a pieno nella storia


Un racconto molto bello, anche se molto lento in tanti tratti per via della descrizione di ogni particolare.

Inventa un nuovo titolo

Storia di un ragazzo e del suo cavallo

La frase che ti è piaciuta di più

"Il mondo era l'occasione che non ci è stata rivelata, ma ci ha rivelato noi, le nostre idee e i nostri ricordi."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Primavera" di Ludovico Einaudi perchè è rilassante

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Bella, grazie anche alla foto, però avrebbero potuto fare di meglio

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il rapporto nato tra un ragazzo e un cavallo durante la Guerra civile negli Stati Uniti, che li porta a sacrificarsi l'uno per altro


La storia mi è piaciuta molto, nonostante abbia trovato la lettura poco scorrevole e in alcuni punti prolissa. Ho anche potuto notare che durante il racconto sono prevalenti scene molto cruenti, come se l'autore volesse delineare fisicamente l'orrore della guerra; il libro rappresenta un' emozionante storia avventurosa, che ha aperto gli occhi di un ragazzo di 14 anni sulla guerra civile americana, e che avrebbe fatto di tutto per ritrovare il padre. In particolare, mi ha colpito molto la descrizione del campo di battaglia e la bellissima relazione che è nata tra Robey e il suo cavallo fidato che lo proteggerà e aiuterà nelle situazioni più difficili durante questo lungo viaggio.

Inventa un nuovo titolo

La guerra corre veloce

La frase che ti è piaciuta di più

"Lui si ricordò di quando, a dodici anni, lei gli aveva detto che era abbastanza grande per lavorare la terra, ma non abbastanza per morire a causa sua. Per morire per la terra doveva avere almeno 14 anni, e ora li aveva."

La musica che metteresti come colonna sonora

L'ultimo dei mohicani

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Personalmente avrei messo l'immagine del ragazzo in sella al cavallo nero. Probabilmente se non avessi letto la trama, non sarei stata così attirata dal libro guardando solo la copertina.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Cavalcando la guerra accompagnato da un cavallo dai poteri strabilianti


Il libro ha una trama ben elaborata ma la lettura è comunque fluente nonostante le ricche descrizioni. Consiglio questo libro alle persone a cui piacciono le avventure ambientate in periodi storici come la Guerra Civile americana. Inoltre il libro contiene molti colpi di scena che tengono il lettore senza fiato portandolo a finire il libro il più velocemente possibile. L'autore descrive perfettamente il rapporto di totale fiducia e affiatamento che si crea tra Robey Childs, semplice ragazzo di 14 anni che vive nelle campagne, e un cavallo color nero carbone. Attraverso le varie vicissitudini che accadono nel libro l'autore ritrae la profondità del rapporto che si può creare tra uomo e animale senza mettere uno dei due elementi in posizione dominante rispetto all'altro ma in simbiosi. Attraverso le descrizioni articolate dei paesaggi Olmstead rispecchia precisamente il periodo storico ricreando le sensazioni di degrado dell'epoca. Personalmente il libro mi è piaciuto perché fertile di emozioni e avvincente.

Inventa un nuovo titolo

Il cavallo e il ragazzo

La frase che ti è piaciuta di più

Il pericolo passa vicino a quelli che lo guardano in faccia.

La musica che metteresti come colonna sonora

Per qualche dollaro in più, Ennio Morricone

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

L'età giovane del ragazzo nella foto e il fucile che impugna incuriosiscono il compratore invitandolo alla lettura preso dalla curiosità causata dalla anormalità dell'immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un giovane ragazzo alla ricerca del padre attraverso mille avversità e proiettili

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è molto dettagliato nelle descrizioni ma i dialoghi sono molto spartani e poco frequenti.


Non sono riuscita ad apprezzare pienamente questo libro a causa del tempo del racconto molto lento e delle descrizioni prevalenti sui dialoghi, ma l'ho comunque trovato abbastanza coinvolgente emotivamente e realistico. Le descrizioni, infatti, sono spesso crude e spietate, e fanno riflettere sugli orrori della guerra. La storia invece colpisce emotivamente il lettore per la giovane età del protagonista, per il suo coraggio e per la maturità che pian piano acquista, anche grazie ad eventi sgradevoli, durante il suo viaggio per ritrovare il padre.

Inventa un nuovo titolo

Il viaggio della vita

La frase che ti è piaciuta di più

"Sapeva che alla fine non c'erano risposte. [...] Il mondo era l'occasione che non ci è stata rivelata, ma ci ha rivelato noi stessi, le nostre idee e i nostri ricordi."

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica country o blues

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina pare molto antica e, senza leggere il libro, non rivela molto della storia. In realtà è molto significativa e si addice alla contestualizzazione storica del racconto e al protagonista.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Gli orrori della Guerra Civile vista dagli occhi di Robey, poco più che bambino. Tante verità e emozioni in poche pagine.


Ambientata durante la Guerra di Secessione Americana, la storia di Robey Childs è differente da quella dei ragazzi del XXI secolo: deve lasciare casa sua per andare a ritrovare il padre, che sta combattendo per il proprio Paese. Una sorta di romanzo di formazione che apre gli occhi del lettore a una nuova realtà, ma su un vecchio argomento: la guerra . E' proprio lei che si trova al centro di tutta la storia: spinge le persone a crudeltà impensabili, mostra chi siamo veramente e consuma le vite di tutti come un parassita. E per sua sfortuna Robey si ritrova da solo in tutta questa baraonda: l'unico su cui può sempre contare senza indugio è il suo bellissimo cavallo nero carbone

Inventa un nuovo titolo

Odissea negli U.S.A.

La frase che ti è piaciuta di più

"Forse quei carrettieri erano un numero esiguo,e quella era la loro missione, il loro destino: evacuare chi era finito negli ingranaggi di un mondo smembrato."

La musica che metteresti come colonna sonora

Two Steps From Hell - After the Fall

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è realistica, perché c'è una foto che potrebbe rappresentare benissimo il protagonista e sullo sfondo si possono vedere i colori e i simboli della bandiera sudista, che ci manda indietro nel tempo fino alla Guerra di Secessione.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia di un ragazzo e del suo cavallo nel bel mezzo della guerra


Ho trovato il libro molto interessante. La storia, grazie all’ambientazione, gli eventi e i personaggi mi ha coinvolto molto.

Inventa un nuovo titolo

Diventare uomo

La frase che ti è piaciuta di più

Era un mondo di dormienti, gelato, silenzioso e buio di un’aspra bellezza.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è bella e significativa. Anche se una bandiera sudista con sopra la foto di un ragazzo armato, senza leggere la storia, non lascia capire un granché della storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La guerra vista dagli occhi innocenti di un bambino


Cavallo nero carbone è un libro scritto in una lingua spesso cruda e spietata anche se non sempre è così questo libro non mi è piaciuto.

Inventa un nuovo titolo

Il viaggio di Robey

La frase che ti è piaciuta di più

Non ne ho una in particolare.

La musica che metteresti come colonna sonora

sicuramente una canzone country.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rappresenta molto il ragazzo .

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Robey l'uomo vero !!


Mi ha coinvolto molto emotivamente: ho immaginato tante scene mentre leggevo il libro. Il romanzo ha varie tipologie di scrittura, talvolta cruda e spietata, altre calma e delicata. Durante il viaggio il protagonista matura psicologicamente, perderà e ritroverà per due volte sia il cavallo sia il padre e questi momenti mi hanno rattristato. Per me ciò che lo consola sono i ricordi felici col padre, col cavallo e la voglia di ritornare a casa e rivedere sua madre. Alla fine il senso della vita ha l' ultima parola.

Inventa un nuovo titolo

Guerra Civile Americana: la storia di un ragazzo e del suo cavallo

La frase che ti è piaciuta di più

"Non abbandonerò mai questo cavallo"

La musica che metteresti come colonna sonora

I love you Porgy

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Per me è molto significativa la faccia del ragazzo mostra paura, terrore ed è molto scioccata quella guerra ha portato via l' umanità e i sentimenti delle persone. Ha dato alla gente solo l' istinto di sopravvivenza.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

È un libro che ti coinvolge molto emotivamente


Personalmente il libro mi è piaciuto molto, la storia, i personaggi e l'ambientazione sono tutti realistici e ben descritti. Le parti che ho apprezzato di più sono quelle in cui il ragazzo si trova in difficoltà, dove grazie all'intelligenza e al coraggio suo e del cavallo riesce ad uscirne fuori.

Inventa un nuovo titolo

Diventare uomo

La frase che ti è piaciuta di più

"Era un mondo di dormienti, gelato, silenzioso, buio e di un aspra bellezza"

La musica che metteresti come colonna sonora

Confederate Soldier Jonny Reb

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è carina, ma non credo che raffiguri al massimo la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L'orrore della guerra visto da un giovane uomo