2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

Carrie

Stephen King

Bompiani, 2013


Nella tranquilla e soporifera cittadina di Chamberlain, nello stato del Maine, piovono pietre. Questa notizia riecheggia sulle prime pagine dei tanti giornali della zona. Cos’è veramente successo? Si tratta di una punizione divina o solo di uno strano effetto meteorologico? Solo una bambina conosce la drammatica verità, ha tre anni, si chiama Carrie White e un destino crudele che la accompagna. Carrie cresce, intorno a lei solo angherie, soprusi, prese in giro, violenze e nessuno dalla sua parte. A casa solo angoscia e paura, la madre, ossessionata dalla religione fino al delirio, spesso la rinchiude nello sgabuzzino a chiedere perdono per ogni minima cosa che pensa sia peccato. Ma forse anche per Carrie è arrivato il momento della riscossa, forse non sarà bella, elegante e affascinante ma è pur sempre una ragazza che sogna e che desidera un futuro diverso.

Invitata al ballo studentesco viene eletta reginetta dell’anno, ma un perfido scherzo rovina il grande sogno riversando su tutti, innocenti e colpevoli, la spietata vendetta di Carrie. Sì, lei ha fatto cadere quelle pietre dal cielo e ora è pronta a far scendere l’inferno sulla terra.

Ho amato molto questo libro. Mi ha catturato dalla prima all'ultima parola: ti crea un'ansia assurda perché non sai cosa starà per succedere e sei quasi costretto a continuare a leggere per dare delle risposte alle migliaia di domande che ti albergano nel cervello. Questo non è il classico horror fatto di fantasmi, mostri e cose del genere ma è un horror molto più vicino a noi, in un certo senso (infatti,i protagonisti sono dei ragazzi liceali e fanno cose da ragazzi liceali) e proprio per questo è ancora più spaventoso. Inoltre, questo libro mi ha fatto provare un miscuglio di emozioni come mai un romanzo aveva fatto: compassione, per Carrie, rabbia, verso chi la prendeva in giro, felicità, quando le accadeva qualcosa di bello, incredulità, per certe cose per me assurde che diceva la madre, empatia, perché capivo come si sentiva Carrie.
Penso che questo libro insegni che bisogna sempre trattare bene le persone, anche quelle più strane, perché non puoi conoscere la loro storia e non sai come potrebbero reagire

Inventa un nuovo titolo

The Revenge

La frase che ti è piaciuta di più

"E poi?"
"E poi a Chamberlain arrivò il diavolo"

La musica che metteresti come colonna sonora

Album Born To Die-Lana del Rey

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto di impatto. Carrie con gli occhi rabbiosi, ricoperta di sangue... Ti spaventa solo dalla copertina

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Siete pronti a conoscere Carrie White e la sua spaventosa storia che vi terrà svegli la notte?

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Stephen King sei un genio. Hai creato delle fantastiche storie horror con degli elementi che nessuno si sarebbe aspettato e l'hai fatto così bene. Ti prego, continua a fare libri: il mondo ne ha bisogno
Ps. Il tuo ultimo libro, Slepping Beauties, è incredibile


Penso che sia una storia originale e ben scritta, fa riflettere sulle azioni che facciamo e sulle cose che diciamo, che, senza che ce ne rendiamo conto, possono ferire gli altri. E un romanzo con un contenuto semplice e i fatti si susseguono velocemente. La descrizione interna dei personaggi è dettagliata e profonda, soprattutto quella della protagonista.

Inventa un nuovo titolo

La vendetta di sangue.

La frase che ti è piaciuta di più

Quasi nessuno scopre mai che le sue azioni feriscono davvero gli altri. La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei una musica che possa esprimere al meglio la rabbia e la tristezza che prova la protagonista.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina rappresenti piuttosto bene l'immagine di Carrie.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro che non puoi scordare, un libro che ti terrà sveglio la notte senza riuscire a smettere di leggerlo.


Personalmente ritengo che l'opera di Stephen King "Carrie", sia uno dei migliori thriller mai scritti, perché trasmette tanta curiosità e suspense che dà la volontà al lettore di voltare rapidamente pagina per scoprire gli avvenimenti successivi. Il testo è ricco di personaggi, infatti King ha descritto con dettaglio e approfondito ogni personaggio che appare nel racconto concentrandosi soprattutto sula protagonista. Da non dimenticare, perché di rilevante importanza, è ovviamente lo stile di scrittura: molto comprensibile e facile dal punto di vista linguistico, è molto scorrevole e il racconto rispetta un percorso cronologico.Durante la lettura si nota che lo scrittore usa le parole in modo molto diretto, volgare e violento.
Io consiglierei questo libro agli amanti del genere thriller, perché è uno di quei libri che rimangono impressi nella mente. Nonostante le scene inquietanti descritte dall'autore, il testo tratta di un argomento abbastanza delicato, ossia il bullismo. Tema fondamentale che dovrebbe riguardare tutti i giovani e dovrebbe inoltre richiamare a riflettere, siccome ritengo che sia purtroppo ancora sottovalutato.

Inventa un nuovo titolo

La rinascita del male

La frase che ti è piaciuta di più

Lucenti raggi il Signore pietoso lancerà eternamente dal suo faro ma è a noi che ha dato la cura delle luci lungo la spiaggia.

La musica che metteresti come colonna sonora

System of a Down - Aerials

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il thriller che ti viene la pelle d'oca


“Carrie” è un romanzo horror che narra le sventure di un piccolo paesino nello stato del Maine.
Carrie, la protagonista, è una bambina di soli tre anni che, nonostante la sua tenera età, è causa e portatrice del funesto destino della cittadina, ovvero una terribile pioggia di pietre.

Inventa un nuovo titolo

Se dovessi scegliere un nuovo titolo, opterei per dare a Carrie un epiteto: “Carrie portatrice del male.”

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che rispecchia meglio la storia è:”ma il “mi dispiace” è il pronto soccorso delle emozioni umane.”; perché rispecchia in maniera ottima la situazione umana nella condizione di rimpianto.

La musica che metteresti come colonna sonora

userei come colonna sonora le angoscianti tonalità del brano di Goblin “Profondo Rosso”.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Per quanto riguarda l’immagine copertina mi trovo d’accordo con l’editore sulla scelta di usare il rosso come colore principale che avvolge una ragazza indemoniata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Dopo aver letto “Carrie” non avrete più dubbi sul detto:”L’abito non fa il monaco.” Questa sarebbe la frase che userei come eventuale “fascetta pubblicitaria” del libro, a sottolineare la paradossale vicenda narrata.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Vorrei dire all’autore che per la prima volta ho avuto i brividi di terrore leggendo un libro e non guardando un film horror.
In generale ho trovato “Carrie” un libro avvolgente ed emozionante, con spunti di riflessione e un piacevole senso di inquietudine.


Il libro é fantastico,proprio come l'autore Stephen King. lo consiglio di leggere a quelli che preferiscono il genere horror.Devo dire che da tanti libri che ho letto questo e il mio preferito, e spero di leggere tanti altri come questi avanti,ma piú spaventosi.

Inventa un nuovo titolo

Una ragazza con poteri paranormali

La frase che ti è piaciuta di più

La frese che mi è piaciuta di piú e quando dice: Susan non ha mai avuto intenzioni di umiliarla pubblicamente.

La musica che metteresti come colonna sonora

https://youtu.be/2M4-24JVCSg

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina é bella,non ci sono dubbi.Il messaggio che voglio mandare all'editore é di creare libri come questi ma piú spaventosi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

...

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

...


Dopo aver letto questo libro sono rimasta veramente stupita. Può sembrare un semplice horror ma invece, secondo me, è molto educativo per quanto riguarda il bullismo, tralasciando la storia horror di cui parla. Penso che Stephen King sia veramente molto bravo e ha fatto un ottimo lavoro con questo libro, pur essendo il suo primo romanzo.

Inventa un nuovo titolo

La figlia del male

La frase che ti è piaciuta di più

Il vero dolore è raro come il vero amore

La musica che metteresti come colonna sonora

Everybody wants to rule the world di Lorde

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è molto bella, anche se cambia spesso.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

....

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

....


Questo libro mi è piaciuto molto, ma devo dire che ci sono stati dei punti in cui non si capiva di chi si stesse parlando.

Inventa un nuovo titolo

Questioni di telecinesi

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Sorpresa, paura, suspense. Queste sono le tre parole che descrivono meglio Carrie. È un libro travolgente, che ti fa tenere con il fiato sospeso in ogni momento. Grazie ai momenti di suspense, riesce a incutere timore dalla prima all'ultima pagina, coinvolgendoti totalmente nella storia. Un lessico particolare, duro e volgare in alcuni tratti, rende spaventoso, terrificante, inquietante e freddo il racconto. È un libro che consiglio a ragazzi abituati a questo genere letterario e che non si fanno suggestionare facilmente.

Inventa un nuovo titolo

L'altro volto di Carrie

La frase che ti è piaciuta di più

L'atrio era vuoto. Si fermò a metà delle scale. FLESSIONE: tutte le porte si chiusero di colpo. Le maniglie si spezzarono. Sentì qualcuno strillare: una musica sublime per le sue orecchie.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Bang bang" di Nancy Sinatra

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che sia di grande impatto visivo; mi ha attirato al primo sguardo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il re del brivido con un nuovo terrificante best seller


Questo racconto secondo me è stato eccezionale: coinvolgente al punto giusto e abbastanza facile da comprendere a livello generale. Un elemento importantissimo che ha contribuito a questo eccellente risultato è il linguaggio: rude, volgare e molto diretto, sostanzialmente come i fatti narrati nella storia. Per tale ragione l'atmosfera creatasi durante la lettura è veramente molto cruda, pesante e difficoltosa. In conclusione, penso che per gli amanti dell'horror e del thriller sia un esempio di libro perfetto, da tener bene in considerazione.

Inventa un nuovo titolo

"Il fuoco nascosto della telecinesi"

La frase che ti è piaciuta di più

"Quasi nessuno scopre mai che le sue azioni feriscono davvero gli altri. La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo."

La musica che metteresti come colonna sonora

Snuff degli Slipknot

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia ottimale perché è scura e buia come la storia narrata al di sotto di questa immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Prendi una bibita, dei popcorn e tanta paura, perché una volta raggiunto l'apice, sotto di te ci sarà soltanto il circo degli orrori.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Stephen,
penso fermamente che in questo libro hai fatto un lavoro eccezionale: merita davvero molto successo. Per il resto, sono proprio senza parole.