2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

3000 modi per dire ti amo

Marie-Aude Murail

Giunti, 2016


Eravamo tre studenti di quinta e venivamo da orizzonti talmente diversi che mai avremmo pensato di essere destinati a dirci un giorno ti amo.

Le vite di tre ragazzi dalla personalità molto diversa stanno per intrecciarsi indissolubilmente, ma loro non lo sanno ancora. Chloè è una ragazza timida e “ritratta” – come la definisce la sua professoressa -, controllata da genitori concentrati totalmente sulla sua formazione scolastica; Bastien, figlio di commercianti, usa la simpatia e gli scherzi per comunicare con il mondo esterno; Neville, il bello e dannato, un incrocio tra George Clooney e Colin Firth ma piccolo, scostante e tendente alla cleptomania, è alle prese con una madre sola, preda di insopportabili crisi d’asma. I loro destini avrebbero potuto non incrociarsi mai, se non avessero scoperto… il teatro. Si conosceranno durante un corso di recitazione, l’ultimo anno del college, per poi ritrovarsi, di nuovo, alla scuola di arte drammatica. Insieme alla loro speciale amicizia, crescerà la passione per la scena, guidati da un insegnante burbero e appassionato.

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente.
L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto.
È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.

Inventa un nuovo titolo

Il palco e l'amore

La frase che ti è piaciuta di più

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente.
L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto.
È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.

La musica che metteresti come colonna sonora

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente. L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto. È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente.
L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto.
È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente. L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto. È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

3000 modi per dire ti amo è un libro scritto dalla scrittrice francese Marie Aude Murail. Il romanzo parla di tre ragazzi diversi tra di loro ma uniti da un’unica passione: il teatro. La prima è Chloe: una ragazza timida e riservata, figlia di due genitori che l’hanno sempre protetta e incoraggiata. Il secondo è Bastien: un ragazzo sfaticato che ha come unico scopo nella vita non fare niente.
L’ultimo è Neville: un ragazzo con un passato e un presente piuttosto complicato. La madre, infatti, ha avuto suo figlio poco più che sedicenne e il padre se n’è andato subito dopo la sua nascita. Ella lo ha dovuto crescere da sola lavorando duramente ogni ora del giorno. Questa vita, poco generosa nei suoi confronti, lo ha portato a fumare, bere e commettere qualche furto.
È un libro piacevole da leggere, il modo in cui è scritto è scorrevole, semplice e si legge in poco tempo. Il racconto ha come argomento principale l’amicizia. È bello il fatto che queste persone così diverse tra loro possano essersi incontrate grazie alla passione per il teatro. Procedendo con la lettura capisci l’importanza e il valore dell’amicizia. La storia è avvincente e piena di passione, delusione e amore.


Questo romanzo parla della vita di tre ragazzi: Chloé, Bastien e Neville, che dopo essersi persi di vista, si rincontrano ad un corso di teatro. I tre sono estremamente diversi per carattere e personalità, ma sono accomunati da un’'unica passione: il teatro. Chloé è una ragazza di buona famiglia, carina, diligente, in cerca di un posto nel mondo che non sia quello deciso dai suoi genitori. Bastien è irriverente e deciso a farsi strada nella vita impegnandosi il meno possibile. Neville, che vive solo con sua madre, è cupo, un po’ per carattere un po’ perché ha notato che un certo atteggiarsi gli dona. Grazie al teatro essi imparano ad esprimere i loro sentimenti, le paure e le angosce e ricevono la spinta necessaria per scoprire se stessi e crescere.
Il libro esalta il valore dell’amicizia, in quanto i tre ragazzi si supportano in qualsiasi momento. Inoltre la relazione che vi è all’interno del trio è particolare, perché si verificano dei colpi di scena inaspettati.
Lo stile dell’autrice è semplice, raffinato e molto scorrevole. La trama nel complesso mi è piaciuta, perché rende partecipe il lettore, e inoltre tratta di argomenti attuali, su cui è bene riflettere prima di porre un giudizio.

Inventa un nuovo titolo

Amore sul palcoscenico

La frase che ti è piaciuta di più

Eravamo tre studenti di quinta e venivamo da orizzonti talmente diversi che mai avremmo pensato di essere destinati a dirci un giorno ti amo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica di scena

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi sembra adatta alla trama del romano, dato che uno dei temi principali che accomuna i tre protagonisti è proprio il teatro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una passione, come quella per il tetro, che può cambiare la vita per sempre.


ho apprezzato molto questo libro, perché da una passione comune, il teatro (come si può notare dalla copertina), nasce una bellissima amicizia.
lo consiglierei solo perché in età adolescenziale le amicizie sono veramente importanti e in questo libro viene spiegata molto bene.

Inventa un nuovo titolo

un amico per l’adolescenza

La frase che ti è piaciuta di più

La mano di Chloé ricopriva quella di Bastien, o viceversa, non importa. Sotto ci batteva il cuore di Neville. Quello che provavamo, solo un poeta poteva dirlo

La musica che metteresti come colonna sonora

stay with me -Sam smith

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

colorata e funzionale; attira bene l’occhio

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Adolescenza= amicizia


Questa storia mi ha affascinato sin da subito,ha attirato la mia attenzione e non l'ha abbandonata neppure un secondo fino alla sua conclusione. A dir la verità è continuata ulteriormente:riflettevo tra me e me pensando alla magia del teatro. Il teatro come passione che unisce persone apparentemente lontane,con storie diverse e che le fonde in un unica voce,che con forza recita il desiderio di esprimersi. Perché in fondo i tre ragazzi volevamo urlare al mondo quel che erano,ma non avevano voce: chi per non deludere i propri genitori;chi perché soffocato da troppi problemi e chi perché demoralizzato dai dispiaceri subiti. Perciò è stata una fortuna per i tre ragazzi rincontrarsi dietro il sipario di un teatro e,con grinta,dare voce alla propria passione in un grido di forza e ribellione.

Inventa un nuovo titolo

Due Romei e una Giulietta

La frase che ti è piaciuta di più

"Eravamo tre studenti di quinta e venivamo da orizzonti talmente diversi che mai avremmo pensato di essere destinati un giorno a dirci ti amo." La frase evidenziata rappresenta una piccola parte del messaggio che,secondo me,l'autore vuole trasmetterci. Indipendentemente dalla storia che,solo in parte,descrive ognuno di noi,chiunque può ritrovarsi con persone apparentemente "distanti"

La musica che metteresti come colonna sonora

"L'amore è una cosa semplice" di Tiziano Ferro. Metterei questa canzone come colonna sonora poiché la storia ci parla due due amori:quello che unisce i tre ragzzzi e quello per il teatro. Due amore che procedono parallelamente in tempi uguali e che crescono con la fiducia reciproca. È una forma d'amore fatta di passioni,sacrifici,difficoltà e vittorie che rafforza la tenacia dei tre giovani e li sprona a dare il meglio di loro stessi.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi ha attirato a primo impatto. I suoi pochi colori accesi spiccano sullo scuro sfondo,illuminato dai riflettori del palcoscenico. Le maschere in alto nella fascia azzurra sono il simbolo del teatro e saranno le stesse che conformeranno i protagonisti in un unica voce

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Provenienti da tre diversi punti cardinali,si incontreranno nell'universale centro del teatro,che trasformerà loro in tre giovanni ragazzi grintosi di recitare il copione ideale della loro vita


la storia mi è piaciuta molto perchè parla di un argomento delicato, e l'autrice è riuscita a spiegarlo in un modo molto particolare,in più ha un linguaggio scorrevole,è scritto in un modo semplice ed invoglia il lettore a continuare a leggerlo fino ad arrivare alle fine.

Inventa un nuovo titolo

l'amore non ha limiti

La frase che ti è piaciuta di più

la mano di Chloè ricopriva quella di Bastien, o viceversa, non importa. Sotto ci batteva il cuore di Neville. Quello che provavano, solo un poeta poteva dirlo.

La musica che metteresti come colonna sonora

my heart will go on

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

E' molto colorata e il lettore potrebbe essere attirato ed interessato a capire di cosa si parla in questo libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

compratelo non ve ne pentirete!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Marie-Aude Murail spero che un'altro suo libro esca presto, perchè mi piacciono molto.


La storia mi piaciuta perché è ricca di emozioni e racconta la vita

Inventa un nuovo titolo

3000 modi per sceneggiare

La frase che ti è piaciuta di più

La mano di Chloé ricopriva quella di Bastien, o viceversa, non importa. Sotto ci batteva il cuore di Neville. Quello che provavamo, solo un poeta poteva dirlo

La musica che metteresti come colonna sonora

it girl Jason Derulo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace molto perché è ricca di colori e ci sono dei disegni, come le maschere, le tende del sipario e i riflettori, che, al primo impatto, fanno venire in mente uno spettacolo teatrale

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il più bel romanzo che parla d'amore. indimenticabile!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

il libro è interessante, mi ha coinvolto molto emotivamente e mi rimarrà sicuramente nella mente


Questa storia mi é piaciuta molto poiché da un incontro casuale,se pur legato da una passione comune,il teatro,nasce un’amicizia profonda che dura per tutta la vita.Mi ha molto coinvolto vedere i tre amici che si sostengono a vicenda durante le prove sul palcoscenico e come tale sostegno non li abbandoni anche nella vita di tutti i giorni.

Inventa un nuovo titolo

Il titolo alternativo che propongo é”Un palcoscenico per tre”poiché il libro narra dell’amicizia di tre amici che condividono la passione per il teatro.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi é piaciuta di piú é “L’amore è dare ció che non si ha a qualcuno che non lo vuole”. Questa frase sintetizza il concetto della gratuità e della libertà dell’amore: l’amore si dona anche quando non viene richiesto e senza chiedere nulla in cambio.

La musica che metteresti come colonna sonora

La canzone che metterei come colonna sonora è”True Friend” di Miley Cyrus che descrive i sentimenti profondi che legano i veri amici.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina,colorata e allegra,rappresenta bene il luogo dove si svolgono le avventure di Chloé,Bastien e Neville: il palcoscenico di un teatro. Ci sono maschere e tre riflettori che,con il loro fascio di luce,sembrano rappresentare ognuno dei protagonisti del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La “fascetta pubblicitaria” che propongo é”Un legame indistruttibile nato su un palcoscenico”poiché la forte amicizia tra i protagonisti prende avvio dalla passione per il teatro.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Marie Aude Murail,ho letto il suo libro e devo dirle che mi ha entusiasmato particolarmente poiché racchiude un messaggio davvero importante. Questa storia ci insegna che,per raggiungere qualsiasi obiettivo,sono necessari impegno e dedizione. Tuttavia penso che il titolo non sia adatto poiché non corrisponde pienamente al contenuto


Dopo aver letto questo libro la mia opinione è molto positiva, mi ha colpito subito, la copertina ti cattura moltissimo, colorata e fatta bene. Il tema del libro è particolare, ci sono parecchi intrecci fra i personaggi, mi ha fatto capire che comunque qualunque cosa accada non bisogna mai smettere di credere in noi stessi, è un libro che fin da quando ho aperto mi ha ispirato, cercavo di finirlo il prima possibile, leggevo e leggevo, non volevo smettere. Nonostante sia piuttosto strana la trama, lo consiglio a tutti, maschi e femmine, perchè è davvero bello, ti fa sorridere e ti fa pensare che l'amicizia è un dono importante, sopratutto quando si è adolescenti, perchè conterà per tutta la vita. In poche parole ti diverte!

Inventa un nuovo titolo

amore tra 3 semplici amici

La frase che ti è piaciuta di più

Eravamo tre studenti di quinta e venivamo da orizzonti talmente diversi che mai avremmo pensato di essere destinati a dirci un giorno ti amo.

La musica che metteresti come colonna sonora

"the nights"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è bellissima, è grazie a lei che ho iniziato a leggere questo libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

AMORE


Il libro "3000 modi per dire ti amo" è stato pubblicato nel 2013 da Marie-Aude Murail e rispecchia la storia di tre ragazzi di seconda media, che aspirano a diventare grandi attori ed entrare nell'accademia di Parigi, dopo una recita eseguita alle medie di "Romeo e Giulietta". L'autrice utilizza questo tema perché indica la recitazione come il suo primo amore. Questo libro utilizza un registro medio, quindi non è difficile da comprendere e lo consiglio a chi non è un particolare amante della lettura, perché è molto coinvolgente.

Inventa un nuovo titolo

Io amo recitare

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuna frase mi è sembrata più o meno significativa di un'altra.

La musica che metteresti come colonna sonora

A thousand years

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che vada benissimo la copertina che è stata messa.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Recito, non per fingere di essere qualcun altro, ma per essere pienamente me stesso.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è molto bello e coinvolgente. L'autrice è stata molto brava ad esprimersi.


“3000 modi per dire ti amo” è un libro che mi è piaciuto moltissimo. L’unione dei tre protagonisti e la loro passione per il teatro trasmettono al lettore l’importanza di credere in se stessi, insegna a non arrendersi mai e di credere e coltivare i propri sogni. Sono stata catturata da questo libro (che unisce l’amore e la passione per il teatro) fin dalle prime pagine.
Lo consiglio a tutti!!

Inventa un nuovo titolo

“L’arte dell’amore e del teatro”

La frase che ti è piaciuta di più

“Sì, è così. Vi amo, non ho parole per dirlo, ma lo dico comunque.”

La musica che metteresti come colonna sonora

“La nuova stella di Broadway” di Cesare Cremonini

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso, che se pur semplice, la copertina rispecchi l’energia e l’allegria di questo libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Il teatro che unisce amore, passione e amicizia”

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Marie-Aude Murail,
ho amato davvero tanto questo suo sorprendente romanzo. Mi ha aiutato a credere di più in me stessa e ad amare veramente qualcuno e i propri sogni. Grazie di cuore,
Elisabetta


Questa storia è stata un piacere leggerla. Già dall'inizio, dalla copertina, dal titolo, riesce a catturare l'attenzione di chi sta guardando. In più, quando si comincia a leggerla non si vorrebbe mai riporre quel libro nel comodino, ma anzi continuare fino alla fine.
La storia di questi ragazzi può sembrare quella di qualsiasi ragazzo, ma già il fatto che seguano tutti e tre un'accademia di teatro, suscita qualche particolare che li contraddistingue dalla vita normale. La loro amicizia è bellissima, è come se si conoscessero da sempre. Il fatto che si aiutino a vicenda sempre e che si trovino spesso anche al di fuori dell'accademia, li lega ancora di più pagina dopo pagina.
Non si sa quasi nulla del loro aspetto fisico, ma si sa in maniera diretta ogni loro pensiero. Questo penso sia una delle cose più belle.
Questo libro mostra come un'amicizia nemmeno instaurata, possa, per pura casualità, diventare una delle più belle. Dimostra che gli amici ci sono contro ogni difficoltà e non abbandonano mai al momento del bisogno.

Inventa un nuovo titolo

I talenti nascosti

La frase che ti è piaciuta di più

“Chi non ha voluto, una volta nella vita, fermare il tempo?
Per noi fu quel mattino di sole, che sapeva di sapone e caffè, che avremmo voluto far durare un’ eternità.”

La musica che metteresti come colonna sonora

All of me-John Legend

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina penso sia più che adatta alla storia che è racchiusa in quelle pagine, non ne avrei scelte altre.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se cerchi una storia che abbia a che fare con il teatro, i sogni, l'amicizia, l'amore, la scuola, e una storia che non si legge tutti i giorni, sei davanti al libro che fa per te.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Marie-Aude Murali, questo libro è favoloso. Non ho mai letto nulla riguardante il teatro, e non so se mi ricapiterà, ma questa è stata un'avventura unica. Potersi immedesimare nel personaggio di Chloè, Bastien e Neville, ha provocato emozioni uniche.
Spero di poter leggere altri suoi libri scritti altrettanto bene come questo.


Questo libro mi è piaciuto molto. Ha un linguaggio scorrevole, è scritto bene, invoglia il lettore ad arrivare alla fine velocemente e lo fa entrare nella storia.
Mi è piaciuto per il fatto che, anche pur essendo molto diversi tra loro, i tre ragazzi legano molto per una sola passione:il teatro.

Inventa un nuovo titolo

Tre ragazzi e un'unica passione

La frase che ti è piaciuta di più

Chi non ha voluto, una volta nella vita, fermare il tempo? Per noi fu quel mattino, che sapeva di sapone e caffè, che avremmo voluto far durare un'eternità.

La musica che metteresti come colonna sonora

Just a dream-Sam Tsui , Christina Grimmie

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Rispecchia il racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia perfetta che racconta come le persone possono essere uguali anche se diverse.


Questa storia mi è piaciuta perchè contiene in sè l'amicizia, la passione, l'indecisione, la scoperta di sè stessi e il teatro. La storia racconta l'amicizia di tre ragazzi, diversissimi tra loro ma con una passione in comune: la recitazione. Cholè, Neville e Bastien si conoscono alle medie e si rincontrano per caso, anni dopo, a un corso di teatro. Cholè è la classica ragazza di buona famiglia, bella, ricca, intelligente, con un futuro già deciso dai suoi genitori, nel quale non c'è spazio per il dubbio, la follia o la voglia di vivere imparando dai propri errori, un futuro che le sta stretto e al quale vuole ribellarsi. Neville è stato cresciuto dalla madre, che lo ha avuto quando aveva poco più di sedici anni e che lavora dalla mattina alla sera per portare a casa qualcosa da mangiare; è cresciuto in una situazione dove si fa quello che si può, dove ognuno alla fine pensa a sè stesso. A volte fuma, a volte ruba. Non lo fa con cattiveria, ma è fatto così, nel suo mondo le cose vanno in questo modo. Bastien ha un solo obiettivo nella sua vita: non fare fatica. Tutto il resto non conta. Questi tre ragazzi, dopo essersi riuniti, iniziano a provare insieme le scene e, pagina dopo pagina, costruiscono una relazione sempre più simile alla fratellanza che ad altro; la loro storia è intrisa di passione, delusione, amore e speranza. I ragazzi crescono tra risate, pianti e teatro, cercando di capire chi sono, e scoprono che non tutto è semplice ma che niente è impossibile e che, se qualcosa lo si vuole davvero, con fatica e convinzione, lo si ottiene.

Inventa un nuovo titolo

Fatti prestare le ali di Cupido

La frase che ti è piaciuta di più

"Quello che provavamo, solo un poeta poteva dirlo". Questa frase mi è piaciuta molto perchè penso trasmetta l'atmosfera che vuole portare il libro, un misto tra poesia e passione, sentimenti non descrivibili a parole se non da un poeta o uno scrittore, la sensazione di tranquillità che precede la tempesta e la felicità spensierata dei giovani. Questa frase credo che esprima la magia che si crea tra le persone che hanno un rapporto speciale, la complicità degli sguardi d'intesa tra gli amici o gli amanti che nessuno al di fuori di loro capisce, l'amore universale che lega le persone.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Marry you", di Bruno Mars. Metterei questa canzone come colonna sonora perchè parla di due ragazzi che una notte si sentono vivi e vogliono fare qualcosa di folle, che si amano di un amore vero e autentico e vogliono passare il resto della loro vita insieme. Credo che questa canzone non parli solo della decisone del ragazzo di sposare la ragazza che ama, ma anche della loro voglia di vivere e del loro amore per la vita, ed è per questo che l’ho scelta.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina non rappresenti bene il libro, perchè lo fa sembrare superficiale quando invece non lo è. Dalla copertina e dal titolo ci si aspetta una storia d'amore tra due ragazzi, senza significati profondi o trame particolari, e credo ci si faccia un'idea sbagliata del tipo di libro e di storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ma cosa posso farci? Non ti amo più.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Marie-Aude Murail,
Ho trovato il suo libro interessante e intrigante, ho apprezzato molto il fatto che la storia tenga insieme l’amicizia tra i ragazzi e la loro passione per il teatro; mi è piaciuto come ogni capitolo inizi con un pezzo teatrale che i ragazzi devono recitare. Forse in alcune parti la storia non è molto chiara, ad esempio quando la voce narrante passa all'improvviso dalla terza persona singolare, come se la storia fosse raccontata da un estraneo, alla prima persona plurale, come se a raccontarla fosse uno dei ragazzi. Immagino ci sia una motivazione per questa scelta, che però non ho compreso e che mi ha confusa. Di questo libro mi è rimasta la sensazione di leggerezza e magia che ho colto nella relazione speciale tra i ragazzi.


Il libro è narrato con un linguaggio molto scorrevole e viene utilizzato uno stile e scorrevole. E' un racconto che fa capire che nonostante la distanza c'è sempre un modo per riagganciare i rapporti con i propri amici. Inoltre la loro amicizia è collegata alla passione che provano per il teatro e credo che non ci sia cosa più bella di condividere la propria passione.

Inventa un nuovo titolo

L'amore e l'amicizia a teatro

La frase che ti è piaciuta di più

Penserò a te oggi fino a che non potrò più pensare

La musica che metteresti come colonna sonora

Million Reasons- Lady Gaga

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchia perfettamente il contenuto del libro, sia per quanto riguarda le maschere (che sarebbero i tre ragazzi) e sia per quanto riguarda il palcoscenico

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Oltre il teatro


Il libro è narrato con un linguaggio scorrevole e inoltre viene utilizzato uno stile semplice.
E' un racconto che fa capire che nonostante le distanze c'è sempre un modo per riagganciare i rapporti. Inoltre la loro amicizia è collegata alla passione che provano per il teatro, e credo che non ci sia cosa più bella di condividere a stessa passione.

Inventa un nuovo titolo

L'amore a teatro

La frase che ti è piaciuta di più

'Penserò a te oggi fino a che non potrò più pensare'

La musica che metteresti come colonna sonora

Million Reasons- Lady Gaga

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchia perfettamente il contenuto del libro, sia per quanto riguarda il palcoscenico ma anche le tre maschere che rispecchiano i tre protagonisti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Oltre il teatro


" 3000 modi per dire ti amo" trovo sia un'opera letteraria ben strutturata e scritta. Fin dalle prime pagine, la lettura ti prende e a fatica smetti di leggere. L'autrice riesce a fare immedesimare il lettore in almeno uno dei tre personaggi, tutti con caratteristiche psicologiche diverse e ben descritte e rendere così più piacevole e scorrevole la lettura. Ho apprezzato molto il fatto che abbia inserito in vari momenti in modo "leggero", passi di opere teatrali classiche in un contesto di ambientazione moderno. In conclusione consiglierei sicuramente questo libro.

Inventa un nuovo titolo

un amore dietro le quinte

La frase che ti è piaciuta di più

ma poi cos'è un bacio? un apostrofo tra le parole ti amo

La musica che metteresti come colonna sonora

all of me- John Legend

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

penso che il grafico abbia utilizzato troppi colori e un font inadeguato

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

da leggere tutto di un fiato!


Questo libro non mi è piaciuto, oltre a risultare noioso, non si capivano molto le scene. Venivano svolti passaggi da un periodo all'altro senza spiegare bene cosa stesse succedendo e quindi non ho capito molto bene le situazioni principali. Le scene non erano molto chiare e il testo non mi è sembrato molto scorrevole.

Inventa un nuovo titolo

un "ti amo" a teatro

La frase che ti è piaciuta di più

Quello che provavamo solo un poeta poteva dirlo

La musica che metteresti come colonna sonora

Impossible- James Arthur

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi è sembrata abbastanza bella, fatta bene e decorata anche bene, nè troppo, né troppo poco.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il teatro nasconde diversi segreti, uno di questi è l'amore


Questo libro è un romanzo di formazione,con un linguaggio scorrevole ed è narrato con uno stile moderno e semplice.
Personalmente,come libro,non mi ha affascinata,né invogliata nel continuarlo a leggerlo;però sono andata avanti comunque perchè pensavo di trovare qualcosa di più coinvolgente,ma così non è stato,se non il fatto che che ci fa capire l'importanza dell' amicizia durante l'età dell' adolescenza.
Nonostante tutto,consiglierei questo libro,sia perchè utilizza un linguaggio per ragazzi come noi,sia perché fa capire una parte importante della nostra vita quotidiana "l'amicizia".

Inventa un nuovo titolo

Un sogno in tre

La frase che ti è piaciuta di più

"Il primo linguaggio è quello del corpo. Le parole vengono dopo."

La musica che metteresti come colonna sonora

Esseri umani di marco mengoni

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non è di mio genere ma il titolo mi piace.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre personalità diverse ma un sogno in comune


3000 modi per dire ti amo è una storia di amicizia, passione e teatro. La cosa che ho notato è stata l'utilizzo di brani e autori di ogni epoca e di ogni provenienza che si sono aggiunti al mio bagaglio culturale, in quanto sono una ragazza curiosa. L'unico rischio di questo libro, secondo me, è il fatto che si sia ambientato in un contesto che non affascina la maggior parte della gioventù (il teatro). A metà della vicenda ho avvertito come una specie di sosta, che è poi in parte quella dei protagonisti. Questo romanzo di formazione ha uno stile giovanile, pulito e raffinato, che mi ha intrigato molto.

Inventa un nuovo titolo

L'amicizia prima di tutto

La frase che ti è piaciuta di più

"Eravamo tre studenti di quinta e venivamo da orizzonti talmente diversi che mai avremmo pensato di essere destinati un giorno a dirci ti amo”

La musica che metteresti come colonna sonora

Le cose che vivi - Laura Pausini

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso sia molto intrigante in quanto appena l'ho notata ho capito che mi sarebbe piaciuto il libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ragazzi e tutto ciò che li accomuna...il teatro.


Io la consiglio assolutamente questa storia, soprattutto ai ragazzi che sono appena entrati nell'adolescenza, come me: i protagonisti della narrazione sono persone che hanno ancora fatto quasi nessuna esperienza, perciò traspaiono chiaramente nel corso della storia i loro dubbi, le loro incertezze, i loro cambiamenti. Dal libro ho capito che è meglio cercare di realizzare i propri sogni con un amico ( o più amici) al tuo fianco , esso (essi) è la spalla su cui piangere appena ricevuta una delusione, ma è anche colui che ti sprona a continuare e a credere in te stesso. La lettura è molto scorrevole e il fatto che la Murail abbia deciso di citare alcune delle frasi più celebri della storia della letteratura ha dato una marcia in più al testo.

Inventa un nuovo titolo

la letteratura: il modo più bello per dire ti amo.

La frase che ti è piaciuta di più

Al giorno d'oggi sottovalutiamo molto il linguaggio del corpo: noi non ci rendiamo conto, ma ogni giorno siamo molto esposti: ci tradiscono le nostre facce, i nostri movimenti, i nostri gesti che spesso facciamo,senza neanche pensarci; le parole possiamo scegliere se pronunciarle o no, ma due persone che si piacciono non smetteranno mai di cercarsi con lo sguardo o sorridersi, per esempio.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è "city of stars", perchè parla delle persone, che vogliono due cose, principalmente, nella vita: realizzare i propri sogni e l'amore.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Io credo che vada bene la copertina così come è: l'editore ha fatto una scelta piuttosto perspicace, poichè ha deciso di mettere sullo sfondo delle immagini che ritraggono dei palchiscenici, per cui il lettore intuisce che l'ambientazione prevalente della narrazione è un teatro. Grazie allo sfondo e al titolo il lettore riesce a capire esattamente ciò di cui il libro parla.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Con la recitazione si può dire una cosa in migliaia di modi divesi: te lo dimostreranno Chloè, Bastien e Neville.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ha messo tantissime citazioni all'interno del libro: ha letto tutti i libri da cui ha preso le citazioni?