2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

Classifica 2020 - 2021 - XVII edizione

Scuole Superiori

1
iBoy
Kevin Brooks
Piemme, 2017
1
Un messaggio da Kevin Brooks
Ciao a tutte e tutti i ragazzi e le ragazze di Xanadu, innanzitutto vi ringrazio per l'amore e il calore che avete dimostrato ai miei libri, ve ne sono molto grato. Inoltre lo staff di Xanadu mi ha chiesto di suggerirvi un libro, un film e un disco che sono stati significativi per me da adolescente. Libro. Era un libro intitolato Cuchilo di JT Edson. È una storia western su un ragazzo nato da madre Comanche e padre irlandese/americano. Racconta di come sia cresciuto con una banda ci Comanche, diventando poi un guerriero, prima di ricongiungersi al padre nel “mondo civilizzato”. Davvero non saprei dire perché è così importante per me, questo libro, ma l’ho letto e riletto e riletto ancora, e mi è sempre rimasto dentro. E non mi vergogno di ammettere che ho “preso in prestito” alcuni elementi di Cuchilo e li ho inseriti nella mia scrittura. Disco. Oh, ce ne sarebbero così tanti che è impossibile sceglierne solo uno. Ma il primo che mi viene in mente è Get It On dei T. Rex, che uscì quando avevo tredici anni. Credo che siano state le prime canzoni a colpirmi fisicamente – quella sensazione indescrivibile che provi nella pancia quando senti una canzone o un brano musicale speciali. L’ho amato, e mi ha fatto venire voglia di suonare (scrivere) musica in prima persona – cosa che poi ho fatto! Film. Non ricordo di essere andato al cinema da bambino, tipo con la mia famiglia, e all’epoca c’erano davvero pochi film in TV. Per quanto mi ricordo, il primo film che ricordo di aver visto che ha davvero significato qualcosa per è stato Il texano dagli occhi di ghiaccio – già, un altro western! – con Clint Eastwood. È una storia in realtà abbastanza semplice, con tematiche semplici – un viaggio, una missione, un eroe imperfetto… la domanda su cosa sia giusto e cosa sbagliato – ah di nuovo non saprei dire perché è stato così importante per me. Ma come per tutte le opere d’arte – letteratura, musica, arte visuale – non credo che dobbiamo sapere consapevolmente perché qualcosa ci piace, o cosa significa per noi. Perché è più una questione di sentimento, e molto di quello che proviamo non è (e non deve esserlo) comprensibile.
2
L'Istituto
Stephen King
Sperling & Kupfer, Italia, 2020
2
3
The body
Stephen King
Sperling & Kupfer, 2020
3
6
Naked
Kevin Brooks
Piemme, 2016
6
Un messaggio da Kevin Brooks
Ciao a tutte e tutti i ragazzi e le ragazze di Xanadu, innanzitutto vi ringrazio per l'amore e il calore che avete dimostrato ai miei libri, ve ne sono molto grato. Inoltre lo staff di Xanadu mi ha chiesto di suggerirvi un libro, un film e un disco che sono stati significativi per me da adolescente. Libro. Era un libro intitolato Cuchilo di JT Edson. È una storia western su un ragazzo nato da madre Comanche e padre irlandese/americano. Racconta di come sia cresciuto con una banda ci Comanche, diventando poi un guerriero, prima di ricongiungersi al padre nel “mondo civilizzato”. Davvero non saprei dire perché è così importante per me, questo libro, ma l’ho letto e riletto e riletto ancora, e mi è sempre rimasto dentro. E non mi vergogno di ammettere che ho “preso in prestito” alcuni elementi di Cuchilo e li ho inseriti nella mia scrittura. Disco. Oh, ce ne sarebbero così tanti che è impossibile sceglierne solo uno. Ma il primo che mi viene in mente è Get It On dei T. Rex, che uscì quando avevo tredici anni. Credo che siano state le prime canzoni a colpirmi fisicamente – quella sensazione indescrivibile che provi nella pancia quando senti una canzone o un brano musicale speciali. L’ho amato, e mi ha fatto venire voglia di suonare (scrivere) musica in prima persona – cosa che poi ho fatto! Film. Non ricordo di essere andato al cinema da bambino, tipo con la mia famiglia, e all’epoca c’erano davvero pochi film in TV. Per quanto mi ricordo, il primo film che ricordo di aver visto che ha davvero significato qualcosa per è stato Il texano dagli occhi di ghiaccio – già, un altro western! – con Clint Eastwood. È una storia in realtà abbastanza semplice, con tematiche semplici – un viaggio, una missione, un eroe imperfetto… la domanda su cosa sia giusto e cosa sbagliato – ah di nuovo non saprei dire perché è stato così importante per me. Ma come per tutte le opere d’arte – letteratura, musica, arte visuale – non credo che dobbiamo sapere consapevolmente perché qualcosa ci piace, o cosa significa per noi. Perché è più una questione di sentimento, e molto di quello che proviamo non è (e non deve esserlo) comprensibile.

Scuole Medie

2
Il corpo
Carol Ellis
Piemme, Italia, 2020
2
8
Lo Hobbit
John R. R. Tolkien
Bompiani, 2012, 2012
8