2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021


DaughterOfPoseidon

1 anno fa

Tuo, Simon (Non so chi sei ma io sono qui)

Becky Albertalli

HarperCollins, 2015


VIOLENZA SOCIETÀ CHIUSA AMICIZIA CORAGGIO FAMIGLIA RELAZIONI AMORE MUSICA SCUOLA IDENTITÀ RAZZISMO DIARIO
"Essere bianco non dovrebbe essere più scontato di essere etero.
Non dovrebbe esserci nulla di scontato."
La storia di Simon, diciassettenne e gay ancora non dichiarato. Fra una famiglia un po' strana, un misterioso ragazzo conosciuto online che si fa chiamare Blu e un bullo che ha scoperto la sua omosessualità e minaccia di rivelarla a tutta la scuola, Simon affronta le difficoltà di tutti i giorni in modo frizzante e autoironico, sempre pronto a una battuta o, perchè no, a una bella scorpacciata di Oreo.

Qualcosa sull'autore

Nata e cresciuta ad Atlanta, in Georgia, con sua sorella Caroline, dove tuttora vive con suo marito, Brian, e i suoi figli, Owen e Harry. Ha frequentato il college in Connecticut dove si è laureata in psicologia, per poi trasferirsi a Washington, dove ha ottenuto un dottorato in psicologia clinica. Ha lavorato come psicologa clinica per bambini e adolescenti fino alla nascita del suo primo figlio, per poi decidere di dedicarsi alla scrittura.
Specializzata in narrativa young-adult, ha esordito nel 2015 con il romanzo Non so chi sei ma io sono qui che affronta temi come il bullismo e il coming out ed è stato trasposto nel film Tuo, Simon tre anni dopo, per la regia di Greg Berlanti. Nel 2017 pubblica The Upside of Unrequited, secondo romanzo young-adult facente parte del "Simon-verse" e l'anno dopo esce Sempre e solo Leah (Leah on the Offbeat), terzo romanzo della serie con protagonista Leah Burke, migliore amica di Simon, e in cui ritornano i personaggi principali del primo libro. Attualmente, ha collaborato con lo scrittore Adam Silvera al libro What If It's Us.
Con Non so chi sei ma io sono qui ha ottenuto diversi riconoscimenti letterari, tra cui il William C. Morris Award dell'American Library Association nel 2016 come Miglior romanzo di debutto per ragazzi del 2015[4] e il Deutscher Jugendliteraturpreis nel 2017[5].

Rilanci

The Upside of Unrequited, Sempre e solo Leah

Perché lo consigli

Consiglio questo libro perchè mi ha aiutato a capire bene l'omosessualità. Mi spiego meglio: avevo le idee molto confuse al riguardo, poichè la comunità LGBTQA+ è molto discriminata e non se ne parla spesso nelle scuole o in TV. Noi ragazzi cresciamo all'oscuro di tutto questo, magari sentendoci sbagliati perchè crediamo che sia strano, magari di essere strani, o addirittura ci hanno detto che è un peccato. Ma non è giusto, e noi abbiamo bisogno di libri come questo. Perchè noi siamo la generazione che popolerà il mondo nel futuro. Noi siamo quelli che dovremo reggere governi, costruire palazzi, o anche solo vivere bene con quelli che ci circondano. E non è possibile in un mondo dove tutti disprezzano gli altri, non credete?
#loveislove

DaughterOfPoseidon

1 anno fa