2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020


Alexandrine

2 mesi fa

Stargirl

Jerry Spinelli

Mondadori, 2000


SOCIETÀ CHIUSA EMANCIPAZIONE AMICIZIA RIBELLE RELAZIONI AMORE SCUOLA QUOTIDIANITÀ IDENTITÀ ALTROVE ADOLESCENZA ISOLAMENTO ANTICONFORMISMO SENTIMENTI BELLEZZA NELLE PICCOLE COSE SENSO DELLA VITA PREGIUDIZIO MODERNITÀ
Io non sono il mio nome. Il nome è qualcosa che indosso, come un vestito. Si consuma, diventa troppo piccolo, e allora lo cambio.
L' eco della sua risata illumina ogni giorno il mio risveglio, e di notte sento che non sono solanto le stelle a guardarmi.
Lei rise e il deserto cantò.
E' passata appena qualche settimana ma sembra un sogno. E' davvero stata qui? Chi era? Era reale?
Ogni sua azione ci ricordava l'affermazione di Hillari Kimble: Non è reale... Non è reale...
Pensavo a lei ogni notte, a letto, quando la luna si affacciava alla mia finestra. Avrei potuto tirare giù l'avvolgibile ma me ne guardavo bene. In quei momenti al chiaro di luna mi sembrava di capire meglio le cose. Mi piaceva la sensazione che mi dava, come se non fosse l'opposto della luce, ma il suo lato sotterraneo, segreto, quando il Meraviglioso faceva le fusa sul mio lenzuolo candido come un gatto bruno uscito dal deserto.
Fu durante una di quelle mie riflessioni al chiaro di luna che ebbi un'intuizione. Hillari Kimble si sbagliava. Stargirl era reale.
Susan è una ragazza molto particolare che ha scelto di farsi chiamare Stargirl Caraway. Arrivata a Mica, una minuscola città dell'Arizona, il suo modo di vestire e di comportarsi sconvolge la vita dei suoi abitanti, specialmente quella degli alunni della high school locale e in particolare di uno di loro, Leo Borlock, che la rimpiangerà per tutta la vita.
Il suo comportamento sempre gentile non è accettato perché troppo in contrasto con i comportamenti abituali della comunità: viene infatti considerata egocentrica, impicciona, arrogante e anche traditrice per il suo rifiuto di tifare contro gli avversari della squadra di basket della scuola. Stargirl si trova così a venire esclusa, senza però dare peso alla cosa dato che per lei hanno più valore i sentimenti delle persone per lei più importanti: la sua famiglia, un paleontologo in pensione, la sua unica amica e Leo Borlock, il ragazzo di cui si è innamorata. Sarà proprio Leo, combattuto tra l'amore per Stargirl e la paura di essere escluso a sua volta dal "gruppo", a chiedere a Stargirl di adeguarsi agli altri. Stargirl lo accontenta riprendendo il suo nome di battesimo, Susan, vestendosi come tutte le altre e andando contro la sua natura, ma ormai l'ostilità nei suoi confronti è troppo forte. Alla fine, Stargirl decide di tornare a essere se stessa e dopo un sorriso dolce e comprensivo a Leo e una comparsa strabiliante al ballo di fine anno, se ne va, lasciando una traccia indelebile nell'animo di tutti.

Qualcosa sull'autore

Jerry Spinelli (Norristown, 1º febbraio 1941) è uno scrittore statunitense.
È un autore di libri per ragazzi, specializzato in racconti scritti per e sui primi anni dell'adolescenza. La sua famiglia è di origini italiane.

Rilanci

Per sempre Stargirl

Perché lo consigli

Consiglio questo libro perché tratta di un argomento molto importante e trasmette dei messaggi che possono essere utili anche nella vita di tutti i giorni.
Questo libro mi ha molto appassionata e mi è piaciuto particolarmente. Il linguaggio è scorrevole e la narrazione avvincente.
Questo libro è stato uno dei pochi libri che mi sono rimasti impressi anche dopo molti anni.

Alexandrine

2 mesi fa